Lunedì - Venerdì 09:00 - 19:00

Sabato e Domenica - chiuso

Verona

tel. 045 914185

Villafranca

tel. 045 7900497

Comparazione tra trattamento topico con unguento pectinico Tacrolimus 0.1% e trattamento topico con unguento Clobetasol 0.05% in pazienti adulti con moderata e grave desquamazione gengivale : ciclo di cure di 4 settimane, studio randomizzato e a doppio cieco

Studio dentistico associato Lombardo  >  Ricerca e Sperimentazione   >  Comparazione tra trattamento topico con unguento pectinico Tacrolimus 0.1% e trattamento topico con unguento Clobetasol 0.05% in pazienti adulti con moderata e grave desquamazione gengivale : ciclo di cure di 4 settimane, studio randomizzato e a doppio cieco

Comparazione tra trattamento topico con unguento pectinico Tacrolimus 0.1% e trattamento topico con unguento Clobetasol 0.05% in pazienti adulti con moderata e grave desquamazione gengivale : ciclo di cure di 4 settimane, studio randomizzato e a doppio cieco

Corrocher G, Di Lorenzo G, Mansueto P, Martinelli N, Esposito-Pellitteri M, Gelio S, Lombardo G, Pacor ML.
Clin Ther 2006 Sep;28(9):1296-302

BACKGROUNDimages4: La Gengivite Desquamativa (DG) è una condizione clinica caratterizzata da rossore, dolore, vetrificazionee friabilità gendivale, che potrebbe essere una manifestazione di alcune malattie autoimmuni mucocutanea. Il tempo dallo sviluppo dei primi segnali della DG per la diagnosi può variare da mesi o anni. Uno studio basato su una ricerca della letteratura dimostra che non esistono dati disponibili riguardanti pazienti con la DG senza segni di malattia autoimmune.
OBIETTIVO: L’obiettivo di questo studio era di confrontare l’efficacia e la tollerabilità della monoterapia con Tacrolimus topico 0,1% in unguento pectina clobetasolo propionato 0,05% unguento in pazienti adulti affetti da DG.
METODI: questo studio randomizzato, in doppio cieco, è stato condotto presso il Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Verona, Verona, Italia. Pazienti di età> o = 18 anni sono stati selezionati mediante elettronica del dipartimento documentazione medica sulla base di una diagnosi clinica di moderata a grave DG. Dopo un periodo di 2 settimane di washout, i pazienti sono stati assegnati in modo casuale a ricevere 2 mL di tacrolimus 0,1% di pectina (equivalenti a 0,2 mg di tacrolimus) o 2 mL di clobetasolo propionato unguento 0,5% (equivalente a 1 mg di clobetasolo) QD per 4 settimane. Le valutazioni sono state eseguite prima del trattamento (baseline), dopo il periodo di trattamento (4 settimane), e 2 visite di follow-up a 6 e 8 settimane. I segni della DG (vale a dire, eritema [atrofia] e desquamazione [erosioni / ulcere]) sono stati quantificati da un investigatore cieco con un punteggio calcolato in base alla loro estensione di superficie, con un disegno in cui le aree di varie zone della bocca sono stati indicati come percentuale della mucosa orale tutto. La gravità di eritema e desquamazione è stata valutata su una scala di 4 punti (0 = assente, 1 = partecipazione inferiore al 5% della superficie [lieve]; 2 = 5% -15% [moderato] e 3 => 15% [grave ]). L’end point primario era il numero di pazienti che hanno raggiunto la remissione (punteggio di gravità pari a 0) in uno dei segni; l’end point secondario era la proporzione di pazienti che raggiungevano un miglioramento (punteggio di gravità 0 o 1) in entrambi i segni. Prima e dopo il trattamento, abbiamo misurato le concentrazioni sieriche di tacrolimus e dei suoi metaboliti con un kit di test immunoenzimatici. La tollerabilità è stata valutata utilizzando ematologia, biochimica, analisi delle urine, la misurazione della pressione sistolica / diastolica e della frequenza cardiaca, intervista del paziente e segnalazioni spontanee. RISULTATI: Un totale di 24 pazienti (18 donne, 6 uomini, tutti bianchi di origine italiana; fascia di età, 21-65 anni, 12 pazienti per gruppo di trattamento) sono stati arruolati nello studio. Nel gruppo tacrolimus, 11 (91,7%) pazienti hanno raggiunto la remissione di eritema e / o desquamazione alle settimane 4 e 6 a 8 settimane, questi tassi sono stati 9 (75,0%) e 8 (66,7%), rispettivamente; nessuno dei pazienti nel gruppo clobetasolo raggiunto la remissione di una segno in qualsiasi momento (tutti p <0,001). Alle settimane 4, 6, e 8, le proporzioni significativamente maggiore di pazienti trattati con tacrolimus ha migliorato eritema e desquamazione rispetto a quelli trattati con clobetasolo (tutti p <0,001). Alla settimana 4, tutti i pazienti avevano concentrazioni sieriche di tacrolimus non rilevabile (<1,5 microg / L). Sei (50,0%) pazienti nel gruppo tacrolimus ha riportato una lieve sensazione di bruciore per via orale, e 6 (50,0%) pazienti nel gruppo clobetasolo segnalati secchezza della bocca mite. N. Altri eventi avversi sono stati segnalati. CONCLUSIONI: I risultati di questo piccolo studio suggeriscono che tacrolimus topico 0,1% in pectina è risultato più efficace rispetto a clobetasolo propionato 0,5% unguento nel trattamento della DG. Entrambi i trattamenti sono stati generalmente ben tollerati nella popolazione studiata. Comparazione tra trattamento topico con unguento pectinico Tacrolimus 0.1% e trattamento topico con unguento Clobetasol 0.05% in pazienti adulti con moderata e grave desquamazione gengivale : ciclo di cure di 4 settimane, studio randomizzato e a doppio cieco.

>Leggi tutto l’Articolo


Lascia un commento