Lunedì – Venerdì 09:00 – 19:00

Sabato e Domenica – chiuso


Verona

tel. 045 914185


Villafranca

tel. 045 7900497

Testimonianze

- Antonella Saleri -

Affidabilità, competenza, cordialità e simpatia sono solo alcune delle caratteristiche positive che ho riscontrato avvalendomi dello Studio condotto ...

Continua a leggere>>
- Paolo Ferrero -

Nel 2014 mi sono affidato allo Studio Lombardo per un impianto in zona estetica e devo dire che il risultato mi soddisfa tantissimo... i

Continua a leggere >>
- Paola Ghin -

A distanza di anni posso dire di essere soddisfatta dell’implantologia fatta anche perché sono sempre attentamente seguita e controllata. Tutto procede ...

Continua a leggere >>
- Maria Chiara Meneghello -

Gli impianti che avevo fatto per sostituire i denti dell’arcata superiore presso un altro dentista in breve tempo sono andati perduti...

continua a leggere >>
- Nicolina Marrella -

Avevo una situazione decisamente compromessa e poca, pochissima, disponibilità economica. Due cose che insieme possono far disperare. Il prof. Giorgio ...

continua a leggere >>
- Matteo Boldrin -

Ero alla ricerca di un nuovo studio dentistico e ho avuto la fortuna di trovare lo studio Lombardo. Oltre ad essere ottimi professionisti...

continua a leggere >>
- Francesco Bazzani -

Posso affermare che il Dott. Luca Lombardo è sempre stato attentissimo e pignolo in tutte le terapie. Il risultato estetico...

continua a leggere >>
- Laura Chiesa -

Sono anni che frequento questo studio dentistico è sono sempre rimasta soddisfatta sia del Professor Giorgio sia del Dottor Luca. Sempre...

continua a leggere >>
- Anna Coletti -

Per ragioni logistiche nel 2015 mi sono dovuta rivolgere ad un altro studio convinta di trovare la stessa qualità .....mi sbagliavo...

continua a leggere >>
- Camilla Sboarina -

Tecniche sofisticate,materiali all’ avanguardia e personale fantastico! Da anni sempre molto soddisfatta!

continua a leggere >>
- Mario Marzolo -

Ho trovato i Lombardo su internet e non me ne pento: finalmente sono riuscito dopo anni a risolvere il problema...

continua a leggere >>
- Roberta Grigoli -

Dopo aver deciso di migliorare l’aspetto estetico del mio sorriso, mi era stato consigliato di rivolgermi allo Studio Lombardo….

continua a leggere >>
- Evelina Zanetti -

Fedele allo Studio Lombardo da 30 anni. Mai avuto nessun motivo per consultare altri specialisti. Diagnosi e cure sempre puntuali...

continua a leggere >>
- Lisa Bolognani -

Ho deciso di scrivere questa recensione, in quanto ritengo sia un servizio utile per chi ha bisogno di capire se avvalersi...

continua a leggere >>
- Maria Luisa Puglisi -

Sono stata in cura presso questo studio cinque anni fa…Le cure fatte allora sono ancora perfette e pertanto...

continua a leggere >>
- Federico Dussin -

Molto competenti, cordiali e soprattutto più economici di altri che ho provato. Anch’io consiglio tranquillamente lo Studio Lombardo.

continua a leggere >>
- William George -

Lo studio dentistico Lombardo mi ha trattato con la massima professionalità e sono molto contento del lavoro fatto. Sono un paziente abbastanza...

continua a leggere >>
- Cirella Grazia -

Sto affrontando l’implantologia all’arcata superiore e da subito mi sento di poter confermare, come mi era stato assicurato, di essere...

continua a leggere >>
- Ivana Tondelli -

Sono di Mantova e dovendo fare una grossa riabilitazione su impianti della mandibola, dopo alcune visite presso cliniche...

continua a leggere >>
- Stefania Trimeloni -

Grazie Dott. Luca per avermi ridato il sorriso! Definirlo Dentista è a dir poco riduttivo. È uno specialista sicuro del proprio lavoro, onesto...

continua a leggere >>
- Marco Toninelli -

Professionalità ai massimi livelli, ma soprattutto rapporto qualità prezzo imbattibili.

continua a leggere >>

Per chi è interessato e ha voglia di leggere

Da sempre  il rapporto tra fornitore di un servizio e fruitore dello stesso ha come denominatore comune il risultato, inteso come raggiungimento della soddisfazione delle aspettative iniziali.

In campo medico e nello specifico in quello odontoiatrico, spesso la decisione di affidarsi alle cure di un professionista passa attraverso spinte relazionali, come il classico passaparola, spinte occasionali, come situazioni improrogabili e contingenti o , ultimamente, anche attraverso spinte pubblicitarie o, di questi tempi, prettamente economiche.
Una volta però presa la decisione e fatta la propria scelta, il successivo passaggio è rappresentato dalla conosciutissima ” prima impressione “.
Non sempre infatti quello che ci è stato consigliato o ciò che abbiamo visto su un giornale o sul web, o da ultimo anche sugli autobus in città, al primo impatto risulta ai nostri occhi pienamente conforme alle aspettative. A volte ci si accorge, già nel primo approccio, di non essere capitati poi del tutto dove pensavamo.

Se invece anche questo momento risulta positivo, e l’impressione che precedentemente era solo buona ora viene rinfrancata e confermata da un incontro convincente, competente e rassicurante, ha inizio la fase più importante: la terapia.

Come tutti ben sappiamo, ogni cammino, sia breve e di routine che lungo e complicato, ci lascia, in campo medico e soprattutto chirurgico, esposti alle famose complicazioni come ad esempio il “rigetto” in implantologia.
Sapere che, anche nell’eventualità del verificarsi di queste ultime, siamo ” caduti ” in mani esperte e molto competenti, è per chiunque molto confortante.

Alla fine, come in tutti i film, può esserci il lieto fine: il risultato previsto è stato raggiunto, il feeling iniziale si è confermato e consolidato durante tutta la cura e con questo la soddisfazione di chi è nella parte del paziente ed anche di chi invece ha dato il suo contributo nel lavoro di equipe che deve contraddistinguere ogni iter terapeutico.

Oppure no!

CONTINUA A LEGGERE QUI SOTTO…

… CONTINUA DA SOPRA

Può capitare al contrario che i presupposti realmente non vi fossero, che la fiducia riposta inizialmente non sia stata poi ripagata e che purtroppo il risultato non ci sia, parzialmente o totalmente.

A volte invece i presupposti ci sono, la fiducia è ben riposta, ma comunque proprio proprio il 100% del risultato atteso non sembra essere stato raggiunto.

Nello Studio Dentistico Associato Lombardo abbiamo da tempo, implementandoli sempre più, messo in campo ” protocolli di attenzione ” nei confronti di ognuno dei nostri pazienti, nella certezza, oltre che nella speranza, di trasmettere quanto impegno noi si metta nella nostra professione anche nella ricerca di una sempre maggiore compliance.
Tutto il personale, sia di segreteria che quello alla poltrona, è da anni nel nostro team e riflette quotidianamente questa filosofia comportamentale e anzi spesso si è reso positivamente protagonista di ulteriori manifestazioni, così da farci sempre più comprendere quanto preziose siano, per il mantenimento del miglior ” clima ambientale ” tutte le assistenti che operano con noi.
Inoltre, Corrado Rossi, l’odontotecnico che ormai ci affianca da oltre quindici anni, oltre ad assicurare sempre il massimo della qualità e dell’innovazione tecnologica, è da sempre presente a fianco del Dott. Luca, sia per prendere coscienza dei reali desideri estetici e funzionali di chi è in cura, sia per assicurarsi che ogni caso clinico protesico venga portato a termine al massimo delle possibilità anche prettamente  tecniche, eseguendo sul momento piccole modifiche cromatiche o di forma alle protesi che stanno per essere consegnate o garantendo la possibilità di eseguire riparazioni direttamente in studio e quindi immediate che, diversamente, richiederebbero appuntamenti multipli con disconfort e tempo dedicato.
Questa è una delle nostre caratteristiche che vengono maggiormente apprezzate e mai abbastanza ringraziamo Corrado per questo, essendo lui, con la sua pazienza e disponibilità nel fare e rifare alcune lavorazioni fino alla totale soddisfazione del paziente, la nostra ” arma vincente ” nel campo della protesi.

Tuttavia, anche se prima di iniziare ogni terapia ci assicuriamo, tramite doviziose e puntuali spiegazioni e demo attraverso immagini di casi già risolti, che sia ben compreso ciò che realmente si potrà ottenere,  anche se il nostro impegno collettivo, Prof. Giorgio in primis, è sempre massimo e siamo sinceramente consapevoli di ” mettercela tutta ” per riuscire a soddisfare ogni esigenza, siamo certi che ( perché non dovrebbe essere così? ) qualche nostro paziente abbia voluto ” accontentarsi ” e abbia deciso di farlo senza farcelo presente.

Un recente studio statistico sulla soddisfazione in campo odontoiatrico spiega come solo una piccola percentuale di pazienti che non hanno veramente apprezzato come si è sviluppato oppure concluso l’iter terapeutico abbia l’auspicata ” bontà d’animo ” di farlo sapere a chi lo ha curato, mentre sembrano molti coloro che, pur non facendolo nello studio odontoiatrico dove si sono o si stanno curando, raccontano ad altri la propria disavventura.

Ma allora, ci siamo chiesti, vedendo che pochissimi in tutti questi anni sono quelli che ci hanno voluto confidare malcontento, i nostri pazienti sono veramente tutti soddisfatti o qualcuno non lo è e non ce lo fa sapere?
Ecco, nell’era di internet, forse è possibile ottenere un ulteriore upgrade, ricercare un nuovo miglioramento, sollecitando tutti coloro che sono pazienti del nostro studio, o che lo diventeranno, ad essere così ” friendly ” nei nostri confronti da non esitare, anche attraverso il nostro sito, a farci presente un loro eventuale ” reclamo “. Non lo vivremo affatto come una brutta parola e come un problema, ma al contrario sarà un’occasione di consapevole raggiungimento dell’obbiettivo che ci prefiggiamo con queste righe, cioè  poterci mettere ancora di più a disposizione nell’intento di portare sempre più alto il grado di soddisfazione dei nostri pazienti.
Belli saremmo tutti, ma proprio tutti, con il “ pollice alto “!