Lunedì - Venerdì 09:00 - 19:00

Sabato e Domenica - chiuso

Verona

tel. 045 914185

Villafranca

tel. 045 7900497

La perimplantite

La mucosite perimplantare è uno stato di infiammazione della gengiva prossima all’impianto dovuto ai metaboliti prodotti dai batteri che, se non costantemente rimossi tramite l’igiene orale, possono organizzarsi in colonie e generare questa risposta da parte dell’organismo. Questi batteri, presenti nel cavo orale, dapprima si accumulano a livello della corona o della protesi e solo successivamente si organizzano a livello gengivale. A questo stadio è sufficiente la rimozione professionale della carica batterica per ottenere una guarigione ed una restitutio ad integrum dei tessuti molli peri-implantari,. Se invece si dà tempo alla malattia di progredire ecco che da mucosite si può passare a perimplantite...

Bullismo e bruxismo

  Il Bruxismo è stato oggetto da tempo di molta attenzione da parte di studiosi e ricercatori di più discipline mediche. In Italia si è scoperto che ne soffrono più di quindici milioni di persone e l’incidenza della malattia è in continuo aumento. Questi soggetti possono nel tempo sviluppare gravi problemi odontoiatrici come la sindrome algico disfunzionale a carico dell’articolazione temporo-mandibolare, con ripercussioni anche importanti sulla muscolatura masticatoria o posturale, denti usurati, scheggiati o incrinati. L’Oral Health Foundation ha esaminato più di trecento adolescenti e la ricerca ha portato a stabilire che I ragazzi che tra I 12 e I 15 anni avevano dovuto...

Ortodonzia invisibile

Oggi è possibile allineare i denti per ottenere un bel sorriso armonioso anche ricorrendo all’uso di apparecchi invisibili ovvero gli allineatori trasparenti. Gli allineatori (aligner in inglese) sono delle sottili mascherine trasparenti che, indossate per tutto il giorno, consentono di spostare i denti in modo quasi invisibile e con un disagio quasi del tutto trascurabile. Si tratta di un ulteriore validissimo mezzo terapeutico per correggere il morso, per allineare i denti e armonizzare il sorriso. Dopo un’accurata visita e un’attenta valutazione, insieme al paziente si potrà valutare l’eventuale applicazione dell’ortodonzia mediante l’utilizzo delle “ piastrine “ e del filo oppure dell’ortodonzia invisibile...

Il dente del giudizio

Che l'estrazione del dente del giudizio sia una pratica importante, lo dicono i dati. I denti del giudizio sono gli ultimi molari, precisamente terzo molare inferiore e superiore, di destra e di sinistra e compaiono di solito tra i 17 ed i 25 anni completando così quella che viene chiamata la dentizione permanente. Talvolta uno o più denti del giudizio rimangono “ sequestrati “  nell’osso e nella gengiva, per via della conformazione delle ossa mascellari o per l'orientamento del dente, potendo così causare processi infiammatori a carico del distretto interessato fino ad arrivare a veri e propri ascessi e di conseguenza...

Malocclusione dentale

Di che cosa si parla quando si sente la parola malocclusione dentale? Si parla di disequilibrio, ovvero di un anomalo rapporto tra i denti della mascella e quelli della mandibola che impedisce di compiere adeguatamente sia le funzioni masticatorie che quelle fonetiche. Dolori cervicali, ronzii alle orecchi e e persino mal di testa possono essere causati anche da questa anomalia. I sintomi dipendono dalla gravità della patologia: mentre le malocclusioni dentali dipendenti da abitudini comportamentali inadeguate possono essere curate con apparecchi ortodontici mobili o fissi, le forme più gravi (legate ad esempio ad anomalie genetiche) richiedono un intervento di ortodonzia...

Le sigillature

E' bene sigillare i denti dei bambini? Quali sono i pro e i contro della sigillatura dei denti permanenti? La sigillatura dei solchi e delle fossette della superficie masticante degli elementi dentari permanenti è una procedura odontoiatrica preventiva utilizzata in tutto il mondo da decenni e raccomandata dalle Linee Guida Nazionali per la Promozione della Salute Orale e la Prevenzione delle Patologie Orali in Età Evolutiva (Ministero della Salute; Novembre 2013) a tutti i bambini (anche a chi non ha mai avuto carie e/o assume fluoro) a partire dai 6-7 anni di età. I denti permanenti da sigillare sono quelli che presentano...

Denti sani… anche a tavola!

Salute orale anche a tavola. E’ possibile? Si. Anche il cibo, infatti, ha un ruolo fondamentale nella salute della nostra bocca: un'alimentazione scorretta, anche da bambini, può indurre carie e rendere l'organismo più suscettibile a patologie gengivali, che possono portare alla perdita dei denti. Andiamo con ordine e cerchiamo di capire quali sono gli alimenti che aiutano i nostri denti e quali no. Latte e derivati sono utili, per esempio, per il loro contenuto di calcio, con l'accortezza di lavare i denti per eliminare il lattosio, mentre le verdure in foglia, sia fresche che cotte al vapore, stimolano la salivazione e 'lavano' il...

Trasmissioni batteriche orali tra madri e figli

" Livelli batterici orali materni prevedono lo sviluppo di carie nella prima infanzia " è il titolo di una recente pubblicazione sul Journal of Dental Research. Nell'articolo i ricercatori dell'University of California - San Francisco riportano le conclusioni di uno studio durato quattro anni e che coinvolto 243 coppie madre/figlio. Sono stati prelevati campioni batterici dentali e salivari a intervalli di tre - sei mesi su un campione di madri ispaniche con un basso reddito e sui loro figli allo scopo di calcolare l'incidenza di carie nei bambini. Si è potuto così constatare che i livelli salivari di Streptococchi Mutans e Lactobacilli erano...

La Malattia Focale in Odontoiatria

" Per " Focus " si intende una modificazione patologica locale del tessuto connettivo con formazione di materiale che non potendo essere eliminato determina uno stato di continua reazione sia circoscritta che  sistemica grazie ad una rottura della barriera immunitaria locale ". Con questa definizione in medicina si affronta un argomento che fin dalla prima metà del secolo scorso ha incontrato molto scetticismo a seconda del periodo e dell'altisonanza dei nomi degli studiosi che discutendone scendevano in campo: la Malattia Focale. Un " Focolaio " rappresenta una cronica alterazione di un tessuto, in forma per lo più contenuta e circoscritta come dimensioni,...